Primavera Viaggi

VOUCHER - DOMANDE FREQUENTI

Se hai dei dubbi relativi al VOUCHER controlla nelle Domande Frequenti (FAQ) di seguito riportate.

Per qualsiasi chiarimento vi preghiamo di contattarci al seguente indirizzo:  

vacanzestudio@primaveraviaggi.it 

L'importo del voucher corrisponde all’acconto versato. Chi avesse versato un acconto superiore a quanto richiesto, ovvero 600€ per i viaggi in Gran Bretagna e altre destinazioni europee, 800€ per le destinazioni extra europee, potrà richiedere il rimborso dell’eccedenza.

 

Primavera Viaggi emetterà il voucher nei prossimi giorni, comunque non oltre 60 giorni dalla data prevista per la partenza della Vacanza Studio.

 

Il voucher verrà emesso in forma digitale e verrà inviato per email sotto forma di fattura elettronica, tramite il sistema di fatturazione elettronica nazionale. Il voucher verrà inviato all’indirizzo email indicato al momento della prenotazione.

 

Come condizione di maggior favore, Primavera Viaggi ha deciso di estendere il periodo di validità del voucher fino al 20 dicembre 2021, ben oltre i 12 mesi previsti dalla legge. Per validità si intende il periodo in cui si potrà prenotare un altro viaggio, la data di partenza potrà essere anche successiva (sono dunque comprese eventuali partenze nel 2022). 

Il voucher potrà essere utilizzato per tutti i programmi presenti sui cataloghi Primavera Viaggi: Vacanza Studio, Soggiorno Studio individuale, Corso a casa dell’insegnante, trimestre/semestre/anno accademico all’estero. La destinazione, il periodo e la durata potranno essere scelti con la massima flessibilità. 

 

Sì, il voucher è nominativo ma sarà possibile cederlo a terzi.

 

Desideriamo venire incontro a chiunque abbia esigenze specifiche e vi preghiamo di contattarci per trovare insieme la soluzione più adatta.

 

Il voucher recepisce quanto previsto dall’art. 88 bis della legge n.27 del 24 aprile 2020. Secondo le disposizioni di legge l’emissione del voucher non necessita di accettazione da parte del destinatario. Desideriamo però ricordarvi la massima flessibilità da parte di Primavera Viaggi nell’utilizzo del voucher, che avrà una validità più lunga di quella prevista, potrà essere utilizzato su un vasto numero di programmi e potrà essere cedibile a terzi.

 

L'art. 88 bis della legge n.27 del 24 aprile 2020 deroga quanto previsto dal Codice del Turismo. Il comma 13 in particolare dispone che quanto previsto dall’articolo 88 bis costituisca una norma di applicazione necessaria cruciale e irrinunciabile (ai sensi dell’articolo 17 della legge 31 maggio 1995, n. 218, e dell’articolo 9 del regolamento (CE) n. 593/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 giugno 2008) e, dunque, prevalga rispetto ad altre norme eventualmente applicabili.

L’ articolo 88 bis è stato adottato in considerazione della complicata situazione in cui versa il settore del turismo, particolarmente colpito dalle conseguenze dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19.

 

L'art. 88 bis della legge n.27 del 24 aprile 2020 non prevede il rimborso per il voucher inutilizzato. Primavera Viaggi è a disposizione per venire incontro a chiunque abbia esigenze specifiche per trovare la soluzione di viaggio più adatta e non perdere l’importo del voucher.

 

Primavera Viaggi aderisce al Fondo Garanzia Viaggi di Assoviaggi Confesercenti, che copre i rischi di insolvenza e fallimento di agenzie di viaggi e tour operators.