Primavera Viaggi

Anno scolastico all'estero

Diventa uno studente internazionale e vivi un’esperienza unica!

Ricerca Corso


È ARRIVATO IL MOMENTO DI VIVERE L'ESPERIENZA
PIÙ ENTUSIASMANTE DELLA TUA VITA.


SCEGLI TRA TRIMESTRE, SEMESTRE O ANNO E PARTI CON NOI!

 

VAI ALLE NOSTRE DESTINAZIONI

PERCHÈ UN ANNO SCOLASTICO ALL'ESTERO

SPERIMENTARE UN SISTEMA SCOLASTICO DIVERSO, METTERSI ALLA PROVA TRA COETANEI STRANIERI, AGGIUNGERE VALORE AL TUO FUTURO!

 

Frequentare un anno scolastico all'estero durante gli anni delle scuole superiori permette a molti studenti di realizzare un sogno. Essere uno studente internazionale significa scoprire il mondo e aprirsi a culture diverse, anche entrando in contatto con coetanei di altri paesi con i quali condividere idee di vita, progetti e soprattutto divertimento. Studiare in un altro paese accrescerà la tua autonomia e le tue competenze, aprendoti un futuro ricco di opportunità professionali. 
Alla base di questa decisione deve esserci una forte motivazione e una discreta maturità personale. La piena approvazione e il sostegno della famiglia di origine saranno fondamentali per la riuscita del programma; è importante che anche la famiglia abbia la stessa apertura mentale dello studente. Anche la tua scuola italiana dovrà dare il suo appoggio affinché tutto il processo sia fluido.

 

UN’ESPERIENZA RICONOSCIUTA DAL MINISTERO DELL’ ISTRUZIONE

UN’ESPERIENZA DI CRESCITA PERSONALE E FORMATIVA, REGOLARMENTE INSERITA NEL TUO CURRICULUM SCOLASTICO.

 

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha riconosciuto, con il Decreto Ministeriale Prot. 843 del 10 Aprile 2013, la valenza formativa dell’anno scolastico all’estero edefinisce le linee guida per il reinserimento degli alunni al rientro dall’esperienza all'estero.
Fermo restando la consapevolezza della diversità dei sistemi scolastici, dei programmi di studio e delle materie che caratterizzano ogni singolo paese nel mondo, il Ministero riconosce il forte impegno e la forte motivazione che spingono uno studente a tale decisione, che deve affrontare lezioni e programmi in una lingua straniera, rapportarsi ad insegnanti e famiglie di altra lingua e cultura, cercando di inserirsi in maniera armoniosa e proficua in tale contesto. 
Lo studente che parte per questo programma è consapevole di dover recuperare, al rientro, argomenti e parti di programma fondamentali per il proprio curriculum di studio ed in questo è fondamentale la collaborazione con il consiglio di classe ed il tutor assegnato prima della partenza. 
Il Ministero lascia al Consiglio di classe la decisione sulla valutazione dell’esperienza all’estero, che non si deve tener conto di tutti gli aspetti del programma: quelli prettamente didattici e quelli extra didattici.

 

ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO

ALCUNI CHIARIMENTI IN FAVORE DI CHI FREQUENTA UN PERIODO DI STUDI ALL’ESTERO.

 

A seguito dell’introduzione del progetto di Alternanza Scuola - Lavoro (rinominato nel 2018 PCTO, Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento) negli Istituti superiori italiani e in accordo con le raccomandazioni dell’Unione Europea, è stata inerita una nota al Decreto di riconoscimento dell’anno scolastico.
La circolare Chiarimenti Interpretativi di tale legge, afferma che le esperienze all’estero degli studenti sono “parte integrante dei percorsi di istruzione e formazione”; il periodo di studio all’estero dello studente contribuisce a sviluppare competenze di tipo trasversale, oltre a quelle più specifiche legate alle discipline. Inoltre lo studio e la pratica intensiva della lingua straniera, che include anche il linguaggio tecnico, rappresentano “elementi di eccellenza da valorizzare nella certificazione delle competenze da redigere al termine del percorso di studio dell’allievo”.
Questo significa che il Consiglio di classe dovrà riconoscere allo studente che parte per un trimestre/semestre o intero anno, un numero di ore di PCTO variabili e quantificabili secondo valutazioni interne.

 

METTITI ALLA PROVA!

UNA CRESCITA PERSONALE CHE TI AIUTERÀ A PROGETTARE IL TUO FUTURO!

 

Un’esperienza di studio all’estero ti dà la possibilità di superare i tuoi limiti, di confrontarti con altre persone e gettare le basi per raggiungere un’autonomia che ti servirà per tutta la vita.
Vivrai una nuova cultura al 100% e conoscerai le abitudini, gli stili di vita di un altro popolo che ti aiuteranno a sviluppare competenze trasversali, che ti serviranno sia a livello personale che relazionale. 
Uno step importante per il tuo futuro!

PERCHÉ SCEGLIERE PRIMAVERA VIAGGI?

  • Sei tu a decidere il paese in cui vuoi studiare, creare il tuo percorso scolastico: noi ti guideremo ascoltando le tue preferenze
  • Programmi personalizzati: grazie alla conoscenza approfondita dei paesi e delle scuole estere, cercheremo la scuola e l’ambiente più giusto per te
  • Lo staff di Primavera Viaggi: persone entusiaste e pronte ad ascoltarti e seguirti in questo bellissimo percorso. 

 

RICHIEDI UN COLLOQUIO

 

PRIMAVERA VIAGGI VUOLE DARTI L'OPPORTUNITÀ

DI VIVERE UN' ESPERIENZA UNICA 

 

Il primo passo per progettare questa bellissima esperienza è prenotare un colloquio informativo gratuito compilando il form che trovi qui sotto. 

È possibile organizzarlo presso i nostri uffici oppure via skype.

 

Paesi

Il punto di partenza di ogni progetto è la raccolta di informazioni. Per questo siamo disponibili ad un colloquio assolutamente gratuitoe non impegnativo che vi permetterà di farvi un quadro completo di questo bellissimo programma, di cui magari avete solo sentito accennare da altri ragazzi. Capire qual è il ventaglio di opportunità offerte, le opzioni che ogni paese propone, le differenze di scuola e di vita caratteristiche dei vari stati, quali persone incontreranno i ragazzi nel loro percorso, quali risultati porteranno a casa…queste e tante altre le informazioni che saremo felici di condividere. Oltre al colloquio con Primavera viaggi dovrai prevedere al più presto un colloquio con il coordinatore dei progetti internazionali della scuola, al fine di conoscere le procedure di reinserimento.

Il Ministero dell’Istruzione riconosce il percorso formativo all’estero che può avere una durata variabile: trimestre, semestre oppure intero anno scolastico. Ovviamente non è possibile affrontare questo percorso durante l’ultimo anno di scuola superiore, mentre si lascia ampia libertà di scelta sulla durata del programma, che sarà valutata dalle famiglie considerando il tipo di esperienza che si vuole vivere, la personalità dello studente, la propensione allo studio e il tipo di indirizzo scolastico che si segue in Italia. 

Ogni sistema scolastico al mondo ha caratteristiche univoche.
Frequentare un periodo di scuola superiore all’estero non significa portare avanti il proprio piano di studi, ma sperimentare un sistema scolastico e di apprendimento specifico del Paese prescelto.

Così per esempio se negli Stati Uniti lo sport e le arti sono parte integrante del percorso di studio e quindi gli studenti hanno a disposizione la scelta tra infinite possibilità e ottime strutture sportive e ricreative; in Gran Bretagna durante gli ultimi due anni di scuola superiore gli studenti si concentrano sullo studio di sole tre materie, propedeutiche agli studi universitari.

Se in Australia e Nuova Zelanda, l’anno scolastico va da gennaio a dicembre e nelle nostre vacanze estive, lì si svolge il terzo trimestre, in Francia il numero di materie oggetto di studio è molto simile a quello italiano.

Capire le caratteristiche dei sistemi scolastici tramite il colloquio con Primavera Viaggi, significa decidere il tipo di esperienza che si vuole vivere.

La maggior parte degli studenti che sceglie di frequentare un programma di anno scolastico all’estero, sceglie l’alloggio in famiglia.
Scegliere di vivere per un lungo periodo in un altro paese significa volerne approfondire la cultura, gli stili di vita, le abitudini e le diversità: alloggiare in famiglia significa scoprire tutto questo e molto di più! Le famiglie sono attentamente selezionate e decidono di rendersi disponibili a ospitare studenti liceali per vivere uno scambio culturale, la condivisione e l’apertura mentale: la maggior parte dei ragazzi trova una seconda famiglia, con la quale crea un legame bellissimo!

 

E se invece voglio vivere qualcosa di completamente diverso? In alcuni paesi è possibile frequentare il periodo scolastico all’interno di veri e propri college dove si trascorre la maggior parte del tempo, tra scuola, attività sportive, pasti e gite culturali; il tutto per lo più condiviso con studenti internazionali.

 

Come scelgo la città? Sei sicuro di voler vivere questa meravigliosa esperienza in una grande metropoli? Se ci pensi bene, è più facile creare delle solide relazioni umane nelle realtà meno estese: lo stile di vita frenetico e le distanze negli spostamenti non aiutano troppo in questo caso! Vuoi andare negli Stati Uniti: fantastico! Sai che esistono altri Stati oltre alla California, la Florida e New York? Ricorda che ciò che vediamo nelle serie televisive non rappresenta sempre la realtà americana…

PREPARIAMO I DOCUMENTI

È la fase più importante di tutta la procedura. Ti guideremo attraverso la preparazione completa e accurata di tutta la documentazione richiesta, con le specifiche di ogni singolo paese.

Generalmente in tutte le application sono richiesti:

  • pagelle degli ultimi tre anni di scuola,
  • lettera di referenze, preferibilmente redatta dall’insegnante di lingua, sulle capacità linguistiche e sulla maturità dello studente,
  • lettera di presentazione in cui si parla di sé, del proprio percorso e del motivo per il quale si vuole frequentare la scuola all’estero,
  • test di lingua (solo per alcuni paesi),
  • album fotografico che racconta la storia e la personalità del partecipante,
  • copia del documento d’identità,
  • certificato medico o relativo modulo compilato dal medico di famiglia (compresa la lista delle vaccinazioni aggiornate). In alcuni Stati extra-europei sono richieste vaccinazioni aggiuntive a quelle italiane che andranno obbligatoriamente effettuate,
  • moduli firmati dallo studente e dalla famiglia relativi alle regole del programma, le responsabilità e le liberatorie.

Per i paesi che richiedono il visto, vi assisteremo nella richiesta fornendovi la documentazione della scuola straniera e l’elenco dei documenti richiesti.

Certamente! Il programma che hai scelto si svolge durante l’anno scolastico e verrà inserito in maniera armonica nel tuo percorso di studio italiano. Per fare questo devi mettere subito al corrente i professori della tua classe affinché possano darti consigli su durata e materie da seguire all’estero, oltre alle informazioni relative al tuo reinserimento.

 

Probabilmente sì. Qualunque sia la destinazione che hai scelto per la tua esperienza, anche se potrai frequentare le stesse materie che segui in Italia, sappi che i sistemi scolastici ed i programmi sono diversi dai nostri. È quindi necessario rapportarsi sempre con il tuo tutor italiano per capire quali saranno i saperi minimi necessari per il reinserimento.

Il consiglio è quello di iniziare con un anno di anticipo. Inizierai parlando con la scuola, organizzando un incontro con Primavera viaggi per capire tutti i dettagli del programma, quindi potrai prendere la decisione finale e avviare le pratiche di iscrizione, reperendo tutta la documentazione necessaria. Alcune destinazioni richiedono inoltre l’ottenimento di visti e quindi partire per tempo è la decisione più saggia. Non ti preoccupare però se inizi l’iter più tardi: ti guideremo passo passo.

Certamente. La prima scelta che devi fare è quella del paese. Questo determina la lingua straniera che vuoi migliorare e il sistema scolastico che vuoi sperimentare. A seconda della destinazione prescelta ci saranno poi ulteriori gradi di personalizzazione del programma.

 

Requisiti fondamentali sono una discreta media scolastica e buone capacità organizzative, una discreta conoscenza della lingua straniera prescelta, ottimo spirito di adattamento e buone condizioni di salute. 

Durante tutta la durata del programma gli studenti stranieri saranno seguiti da personale madrelingua in loco, che incontrerà gli studenti con regolarità e sarà sempre raggiungibile per telefono, email e messaggi durante ogni fase del programma. Il tutor della scuola e la famiglia ospitante saranno ovviamente gli elementi chiave di supporto di questa meravigliosa esperienza. 

Il programma è disponibile per tutti i ragazzi delle scuole superiori. Generalmente in Italia si preferisce affrontare questa esperienza (trimestre, semestre o anno) durante il IV anno della scuola secondaria di secondo grado. 

In generale servono le pagelle degli ultimi tre anni di scuola, la referenza di almeno un professore, il nulla osta del medico di base, e una serie di documenti che descrivono lo studente, la sua famiglia e le abitudini familiari. Sono richiesti inoltre un test di lingua e uno attitudinale. Ulteriori documenti necessari in base alla destinazione/scuola prescelta. Saremo noi a guidarti nella lista dei documenti necessari e controlleremo la loro validità.

RICHIEDI COLLOQUIO GRATUITO

Acconsento al trattamento dei dati personali con le modalità descritte nella Informativa sul trattamento dei dati personali (GDPR – Regolamento Generale sulla Protezione Dati e del D.Lgs. 101/2018.) per le seguenti finalità:


Risposta a richieste di informazioni, richieste di assistenza e segnalazioni (il mancato consenso determina l'impossibilità per di poter procedere alla evasione di tali richieste e/o forniture di servizi).

Possiamo inviarti comunicazioni di novità, sconti promozioni e offerte speciali?